Non ho sky ma ho trovato lo streaming per #CityRoma, potete notare dal mio sguardo quanto fa schifo sto streaming ma se accontentamo.
E comunque TOTTI IMMENSO ♥️
x: Cosa vuoi essere nella vita?
x: La prima persona che guarda appena si sveglia la mattina.

tartarugasenzaguscio:

Ogni volta che pensavo a lei, era un po’ come pensare anche a me stesso, perché se nel mondo non poteva esistere un posto in cui stessimo insieme, nella mia testa, almeno lì insomma, mi pare giusto, che noi fossimo una cosa sola

Ho il naso gelato, le mani gelate, la pancia dolorante, i piedi gelati nonostante i calzettoni antistupro, i week-end a casa sono i peggiori, stasera fanno su Rai 3 “Italy in a day” e io so già che piangerò, il ciclo in ritardo, la voglia di una vaschetta “Ben&Jerry” al caramello, il plaid come se fosse dicembre, la musica a rotazione nelle mie orecchie e non lo so ma manca qualcosa o qualcuno in questa serata. Non so cosa o chi e non lo voglio sapere. 
 

volevoessereunapizza:

Certe persone sono come quei cornetti grandi, apparentemente buonissimi e invitanti, che non vedi l’ora di mangiare. Poi, man mano che mordi, ti chiedi dove sia la crema o la nutella (perché non avevi mica ordinato un cornetto vuoto!), e ne trovi solo un po’ al centro. Così ti ritrovi a mangiare una pasta asciutta, insignificante e insensata, che mastichi a fatica, perché di crema o di nutella pensavi ce ne fosse tanta e ben distribuita. 

Le mie coetanee del 92 che fanno figli in continuazione e io invece che mi accingo ad installare The sims 3.

questomiomaltrattarmiinsaziabile:

Siamo in grado di sopportare il dolore. Non è vero che ci spaventa.
Ci fa paura liberarcene perché, finché portiamo un peso, non dobbiamo preoccuparci di riempire un vuoto.

(via questomiomaltrattarmiinsaziabile)

Ad alcuni ragazzi, il gel per capelli gli ha dato alla testa.

E stare svegli tutta la notte per domande che non avranno mai risposte.

morning #nofilter
Cronache allo stadio durante Roma-Cagliari. Dopo che Florenzi ha fatto gol ed è andato ad abbracciare la nonna ho esclamato: scusa ma tanto che ce stavi, potevi venire ad abbracciare anche me no?
Grazie Roma ♥️ (presso Stadio Olimpico Roma)

Più cerchi di evitare delle cose, più la vita te le sbatterà in faccia senza ritegno.